Attualità

LA REGIONE PUGLIA FINANZIA CON 12 MILIONI DI EURO GLI INTERVENTI PER LA MESSA IN SICUREZZA DELL’EX DISCARICA COMUNALE IN LOCALITA’ “PEZZA IMPERIALE”.

Avatar
Scritto da Peppe Nacci

La REGIONE PUGLIA – DIPARTIMENTO AMBIENTE, PAESAGGIO E QUALITA’ URBANA SEZIONE CICLO RIFIUTI E BONIFICHE, con proprio ATTO DIRIGENZIALE N. 193 del 25 agosto 2021 del Registro delle Determinazioni FSC 2014-2020 – Delibera CIPE 26/2016 avente ad oggetto: Patto per lo sviluppo della Regione Puglia – D.G.R. n.288/2021. Procedura negoziale di cui alle DD.G.R. nn. 2322/2019 e 510/2021. Accertamento di entrata, concessione e impegno di spesa di € 12.000.000,00 in favore del Comune di San Severo, ha comunicato al Comune di San Severo la concessione di un importante finanziamento. Si tratta di un impegno di spesa per l’importo, appunto, di € 12.000.000,00, in favore del Comune di San Severo, per l’operazione denominata “Interventi di messa in sicurezza di emergenza della ex discarica comunale in località Pezza Imperiale” – primo stralcio.

“Un obiettivo a cui si lavorava da tempo – dichiara il Sindaco Francesco Miglio -: effettuare la bonifica dell’ex discarica comunale in contrada “Pezza Imperiale”. Il Comune di San Severo aveva candidato a finanziamento un progetto di 19 milioni di euro per le attività di bonifica del sito. Ieri ci è giunta la comunicazione ufficiale di Regione Puglia: è stato finanziato il primo lotto per 12 milioni di euro e siamo certi che presto ci sarà anche il finanziamento degli ulteriori 7 milioni di euro. Desidero esprimere un sentito ringraziamento alla Regione Puglia che ha valutato positivamente il progetto di fattibilità presentato dal Comune di San Severo e la soddisfazione per l’azione dell’Amministrazione Comunale in sinergia con la struttura amministrativa”.

SAN SEVERO, 9 settembre 2021

                                                                        l’Addetto Stampa

                                                                  dott. Michele Princigallo

Circa l'autore

Avatar

Peppe Nacci

Lascia un Commento