Sport

La Allianz Pazienza conclude con onore la Supercoppa “Centenario” LNP nonostante la sconfitta

Avatar
Scritto da Peppe Nacci

Il cammino della Cestistica San Severo nel girone Arancione della Supercoppa si conclude con una sconfitta. La GeVi Napoli, sul parquet del Palabarbuto, esulta per: 68 – 56. Un punteggio che premia la compagine di coach Stefano Sacripanti, di certo, tra le migliori formazioni dell’intera Serie A2. Basterebbe soltanto una preliminare lettura del roster napoletano per comprenderne la qualità e quantità. Titolari o panchinari non vi è differenza; chiunque è in grado di smuovere, singolarmente, il match (come confermato anche dalle statistiche). Ed infatti, già nel Torneo Irtet, proprio nel primo scontro tra la Gevi e l’Allianz Pazienza si era notata la netta differenza in campo. Stasera, però, bisogna ammetterlo, la squadra di coach Lardo ha sicuramente fatto dei passi in avanti per carattere, grinta e coraggio, sebbene stiamo commettendo comunque una sconfitta. In assenza di capitan Di Donato, Marco Contento (presenze fondamentali) e con Mortellaro a ‘mezzo servizio’, i neri hanno giocato una buonissima partita – tranne alcune sbavature nel secondo quarto – senza snaturare la propria filosofia, ma la forza e soprattutto l’esperienza di Napoli hanno prevalso.

Circa l'autore

Avatar

Peppe Nacci

Lascia un Commento