Attualità

Una città indecorosa, senza servizi, senza guida – Rosa Caposiena

Avatar
Scritto da admin

 

Sono anni che l’opposizione denuncia la scandalosa gestione del verde urbano e del servizio igiene urbana da parte della società che ha vinto la gara e da parte di questa amministrazione ( e quella precedente) che nulla ha fatto per arginare la situazione e per intervenire. 

Purtroppo la giungla presente nelle strade cittadine ha raggiunto i livelli di Walt Disney in Tarzan. 

Ho sempre sostenuto che la vergogna è un sentimento positivo perché significa che si ha una coscienza che riconosce l’errore. 

Ma la cosa grave che emerge dopo questo anno di amministrazione “Miglio bis” è che purtroppo non esiste vergogna. 

Il servizio non viene svolto come dovrebbe, i cittadini pagano 30 mila euro l’anno per un supervisore del servizio che evidentemente vive a Bergamo.

Inutile evidenziare le carenze del servizio urbano dei rifiuti perché è completamente allo sbando nonostante i cittadini paghino una Tari salatissima. 

Ebbene se in un anno di consiliatura abbiamo già visto questi risultati catastrofici, al punto che ormai si chiede ai cittadini di pulire le strade, immaginiamo cosa succederà dopo altri 4 anni di amministrazione di centrosinistra. 

Dal palazzo di città urlano che tutto va bene e che siamo degni di partecipare al bando per capitale della cultura, beffeggiandosi di ciò che i cittadini lamentano per avere semplicemente una città normale. 

Le segnalazioni arrivano a cascata dai cittadini, in consiglio comunale l’opposizione chiede sfinita da anni di porre rimedio, ricevendo in risposta una silenziosa inerzia e sorrisi sornioni. 

Se esistesse una dignità politica qualcuno dovrebbe spiegare il perché di questa situazione vergognosa in città. 

Ma evidentemente Miglio e Carrabba guardano la Bella addormentata nella bosco e pensano solo a fare la campagna elettorale ad Emiliano. 

Circa l'autore

Avatar

admin

Lascia un Commento